• Massimo del Prete

I mille volti di Tauro

Aggiornato il: 23 giu 2019

Passioni e carriere professionali

"Non sono mai stato con le mani in mano. Da adolescente lavoravo e andavo a scuola. Nella mia vita ho fatto i lavori più umili, anche il venditore di libri porta a porta. Tutto e solo allo scopo di fare musica"

La passione per la fotografia

Negli anni a venire, esattamente nell'anno 1992, l'artista Tauro Iovino, conosciuto col nome anagrafico di Salvatore Iovino, tra i diversi lavori che si è lasciato alle spalle, scopre la passione anche per la fotografia. Sembra un settore che gli piace sul serio. Si fa strada nel campo, si fa conoscere tramite alcune riviste per fotoamatori, tra cui FotoCineVideo '80, nella quale viene anche citato come fotografo del mese, e ottiene due pagine della rivista dedicate interamente a lui. In seguito inizia a collaborare per alcune testate giornalistiche, tra le quali una che in quegli anni fa tendenza, Trend & Discotec, dove nel 1995, dopo aver vinto un concorso dedicato a fotografi e registi, (infatti riesce ad arrivare primo tra 500 fotografi partecipanti), ottiene di lavorare come fotoreporter per la rivista stessa. In quello stesso anno, gli viene commissionata una pubblicità dell'Algida, per la promozione Lipton Ice Tea, e sempre per la stessa rivista fotografa alle sfilate di moda, dove fa la conoscenza della stilista Angela Missoni, e famosi nomi della moda come Dexter Wong, stilista ufficiale di Michael Jackson. Nel settembre 1995 quasi tutta la rivista occupa le foto scattate dal nostro artista, sulle pagine viene citato il suo nome come fotografo.

Sempre attento a non tralasciare la sua passione per la musica, continua ancora con la fotografia. Tramite la rivista FotoCineVideo '80 fa la bellissima conoscenza del maestro fotografo Andrea Falasconi e del fotografo pubblicitario Gaetano Livigni. Così gli propone di avviare una sorta di agenzia per fotomodelle gestite dallo stesso Salvatore.

Una vicenda curiosa mai portata a conoscenza del pubblico, è quella che nel 1997 viene contattato da Cristiano, compagno dell'attrice Yuliya Mayarchuk, a quei tempi poco più che ventenne, una bella e promettente aspirante modella ucraina, ancora sconosciuta al

pubblico, e insieme con Yuliya (la chiamavamo Giulia per praticità dice Tauro) decidono per un incontro a casa loro, per allestire un set fotografico e scattare un paio di negativi. In seguito Tauro, propone Yuliya per alcuni servizi fotografici professionali e per dei workshop, che sarebbero serviti a dare visibilità alla sconosciuta fotomodella. Yuliya nell'anno 2000 viene riscoperta da Tinto Brass, ma Salvatore non ha ottenuto alcun riconoscimento per aver scoperto e dato visibilità all'attrice, la quale si è ben astenuta a parlare del suo passato professionale prima dell'incontro con Brass. 


Sempre nel 1995, l'artista Tauro Iovino, per caso fa la conoscenza di due persone anche loro appassionati di musica, e su proposta di Tauro stesso si forma la band Cupido Jazz, nome scelto da Tauro, della quale egli stesso si fa portavoce, rappresentata da due uomini e da una voce femminile. Il nome della band però non coincideva con il genere Pop che producevano, e così Tauro, nel 2007, dopo che la voce femminile decise di abbandonare il gruppo per tentare la carriera da solista, il cantautore decide di cambiare il nome della band in Just for Two, In futuro, nell'anno 2016, anche l'altro membro della band, per presunzione, decide di tentare la carriera da solista. Ma Tauro non cede, prosegue spedito.


Tauro nell'anno 2000, abbandona la fotografia, che pur gli aveva dato tante soddisfazioni, e ritrova più forte di prima la sua passione per il canto e la musica, ed essendo stato nel 1995 uno dei primi in Italia ad assicurarsi l'accesso alla rete internet, a quei tempi si navigava alla velocità di 56K, proprio grazie alla forza comunicativa che offriva Internet, si mise in contatto con alcuni produttori musicali che presero in considerazione alcuni dei suoi testi ritenuti musicalmente validi.

Nel 2001 prende parte come comparsa al film "L'uomo in più" scritto e diretto da Paolo Sorrentino. Ma Tauro viene ripreso di spalle.


Nel 2003 Tauro, per proseguire nella sua passione per il canto si trasferisce per un periodo a Roma, proprio per poter venire a contatto con persone dello spettacolo e della musica, tra questi prima l'incontro con alcuni musicisti e produttori, e altri tra autori e personaggi dello spettacolo.

Tra i nomi noti che Tauro ricorda, le simpaticissime Carmen di Pietro, Maria Teresa Ruta, le veline Lucia Galeone e Vera Atyushkina, ma anche Paolo Bonolis e Fabrizio Bracconeri.


Tauro, ancora in un periodo di non affermazione musicale, pur non tralasciando la sua passione principale, si dedica al settore del benessere, e segue corsi, consegue diplomi, e diversi titoli e attestati inerenti alla medicina alternativa e alla massoterapia, e si apre all'attività del benessere per poter dare spazio anche a questo campo, al quale si dedica con vero entusiasmo. Tauro sostiene che nella vita bisogna anche sapersi ingegnare e arrangiarsi come meglio si può, ma se è possibile, sempre meglio dedicarsi a una sola cosa fatta bene. Per quanto riguarda lui, viene la passione per la musica in primis. Ma come spesso accade sono pochi quelli che riescono ad emergere nel campo musicale, quei pochi che ci credono veramente, e insistono fino a quando la loro passione diventi lavoro. E se la musica non da subito le soddisfazioni sperate? Allora non perdere tempo e metti in pratica quell'altro che sai fare meglio e attendi il tuo momento, senza mai abbandonare la musica. Prima o poi avrai anche tu le tue inattese soddisfazioni. La saggezza popolare insegna che "chi per questi mari va, questi pesci prende", cioè alla lunga, quello che semini è ciò che raccogli. Insisti e non preoccuparti, i risultati arriveranno.

E alla fine arriva lei...

Non c'è niente da fare, Tauro proprio non vuole abbandonare l'idea di poter dare una svolta positiva alla sua passione per la musica. Insiste talmente tanto, e dal 2015 al 2017 deposita alla SIAE ancora una cinquantina di opere musicali, che propone alle principali etichette discografiche. Pensa che se vuole affermarsi alla grande deve pensare come i grandi. Per questo un giorno di novembre 2016 si reca da Napoli a Milano per poter proporre faccia a faccia i suoi lavori ai maggiori produttori e artisti musicali.

Da quel momento gli si apre un mondo. La sua forte determinazione e i suoi componimenti colpiscono il manager della affermata casa milanese Top Records, Guido Palma, che decide di scommettere su di lui.

Così nel dicembre 2016 gli da fiducia e pubblica il suo primo album strumentale di 15 tracce "Music Background" , con etichetta Top Records, e edizioni Dingo Music, firmati in collaborazione con un altro artista.

Sempre nel 2017, nel mese di Novembre, il nostro cantautore prende parte al film nato da un'idea di Alessandro Siani, dal titolo San Valentino Stories. Un film in tre episodi diretto da tre registi napoletani emergenti. Tauro compare nel primo episodio come passante nell'antica strada di Port'Alba, e nel secondo episodio diretto da Emanuele Palamara, nelle vesti di una guardia penitenziaria del carcere napoletano, a fianco degli attori Alan de Luca e Massimiliano Rossi, insieme agli altri giovani attori che hanno fatto parte del cast di Gomorra prima serie.



Tauro Iovino e Piero de Asmundis nello studio di registrazione R&R di Napoli

Ma la musica è la musica, e Tauro pur ritrovandosi da solo nella sua avventura musicale, non demorde.

Ancora sotto etichetta Top Records produce il suo primo singolo da solista "Life is one, be happy", in uscita a gennaio 2018, arrangiato da Piero de Asmundis negli studi R&R. Nel giugno 2018 pubblica il secondo singolo "Io sono l'ultimo"

Nel marzo 2019 pubblica il singolo di successo "Di azzurro e cielo" Un singolo che gli porta visibilità e successo. La critica gli attribuisce il titolo di "Cantautore irriverente". Il singolo viene trasmesso in centinaia di radio di tutto il mondo e il video del singolo viene trasmesso da TV nazionali e internazionali. Il singolo "Di azzurro e cielo" è stato registrato da Gennaro Franco negli studi Sud in Sound di Napoli

#tauroiovino #pierodeasmundis #yuljiamayarchuk #musicapop #studiodiregistrazione #scuola #scuolasuperiore #cantautoreirriverente #sanvalentinostories #filmalcinema


0 visualizzazioni

2019 © COPYRIGHT ALL RIGHT RESERVED DINGO MUSIC EDIZIONI - RIPRODUZIONE PARZIALE E/O TOTALE VIETATA  | CONTATTI |

Per info ed eventi live: TOP RECORDS Milano +390276021141

  • Facebook Official Tauro Iovino
  • Twitter Official Tauro Iovino
  • Instagram Official Tauro Iovino
  • YouTube Official Tauro Iovino
  • iTunes/Apple Music Tauro Iovino
  • Google Play Store Tauro Iovino
  • Amazon Store Tauro Iovino
  • Spotify Official Tauro Iovino
  • Deezer Tauro Iovino
  • Tumblr Official Tauro Iovino
  • Pinterest Official Tauro Iovino
  • Vimeo Official Tauro Iovino